Creativity Papers blog
Rivista di scrittura creativa, notizie e approfondimento

Ultimi articoli

giovedì 24 settembre 2009

La tragedia di Viareggio si poteva evitare

Seconda pagina


di Andrea De Luca.

Vi ricordate la tragedia di Viareggio? Tre mesi fa il deragliamento di un treno carico di Gpl provocò la morte di ben 31 persone.

Oggi emerge una verità agghiacciante. Si poteva evitare il deragliamento di quel treno. Ebbene sì. Si poteva evitare se il treno avesse montato i cosiddetti 'rilevatori di svio', particolari dispositivi in grado di far arrestare il convoglio se una ruota perde contatto con la rotaia. Ho saputo che l'agenzia nazionale per la sicurezza proporrà l'installazione di questi dispositivi sui vagoni che trasportano merci pericolose. Non solo. Tutte le motrici dei treni che trasportano carichi pericolosi verranno dotate di sistemi capaci di tirare automaticamente il freno in caso di errore dei macchinisti.

Sono sicuramente due buone innovazioni in materia di sicurezza ferroviaria. Ma la cosa che mi fa riflettere e adirare e che perché ciò avvenisse ci sono voluti 31 morti. In Italia purtroppo funziona così, solo dopo i disastri si cerca di fare qualcosa. La tragedia di Viareggio si aggiunge alla lista delle tragedie evitabili.

Ti è piaciuto l’articolo? Clicca su OK!

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.

2 commenti:

  1. "In Italia purtroppo funziona così, solo dopo i disastri si cerca di fare qualcosa"

    Io sono abruzzese e tutti, da SEMPRE, sapevamo che la nostra regione era altamente sismica, che le case non erano a norma per reggere scosse di terremoto.

    Il governo? Ha aspettato che ci fossero centinaia di morti per rimediare...Inutile dire che ho perso degli amici a causa di questa scelta "tardiva".

    RispondiElimina
  2. In Italia tutto si fa a "babbo morto".

    RispondiElimina